Buone notizie dal Senato per oltre 1200 lavoratori che chiedevano certezze per il loro futuro! L’annuncio del senatore lucano Lomuti

“Con la stabilizzazione degli operatori giudiziari, decisa al Senato con un emendamento a prima firma della senatrice Modena che ho sottoscritto insieme ad altri colleghi, diamo una risposta seria a 1558 persone che chiedevano certezze per il loro futuro e al sistema giudiziario che come sappiamo ha un enorme bisogno di risorse umane che facciano girare velocemente la macchina”.

Lo afferma in una nota il senatore lucano del M5S Arnaldo Lomuti, vice presidente della commissione Giustizia di Palazzo Madama, che aggiunge:

“In sede di espressione del parere sul Pnrr avevo posto l’esigenza dell’assunzione a tempo indeterminato degli operatori giudiziari perché il loro lavoro è fondamentale per il giusto e spedito funzionamento del sistema giustizia.

Parere approvato all’unanimità in commissione Giustizia Senato.

Da quell’input è nato un emendamento approvato stanotte dalla commissione Affari Costituzionali.

E’ una battaglia che abbiamo portato avanti con la convinzione di far collimare i diritti di tanti lavoratori con un’esigenza strategica per l’Italia.

Ringrazio i colleghi Modena, Maiorino e Mirabelli per il lavoro congiunto sull’emendamento e il sottosegretario alla Giustizia Sisto che ha contribuito a far sì che si raggiungesse l’obiettivo”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)