Basilicata, “Resto al Sud”: “104 i progetti approvati, daranno lavoro a 400 persone”. I dettagli

Buone notizie per la nostra Regione:

“Sono 104 i progetti fino ad oggi approvati dal Bando Resto al Sud in Basilicata (56 in provincia di Potenza, 48 in quella di Matera), con un ammontare di investimenti previsti per complessivi 6,8 milioni di euro, tra investimenti degli imprenditori e quote garantite dalle agevolazioni.

A regime, le neoimprese finanziate daranno lavoro a 400 persone.

È questa la fotografia, scattata dal Report di Invitalia, sullo stato di avanzamento della misura agevolativa al 12 maggio 2020″.

A renderlo noto, la Camera di Commercio di Basilicata che aggiunge:

“Resto al Sud premia la voglia di mettersi in proprio e prevede un finanziamento a fondo perduto fino al 35% per avviare il progetto, mentre il restante 65% può essere garantito con un mutuo erogato dal Fondo di Garanzia per le PMI del Mediocredito Centrale.

Un bilancio più preciso si potrà fare nel medio-lungo periodo, valutando l’andamento delle attività che dovranno diventare autosufficienti, ma di certo rappresenta una grande opportunità per i giovani lucani che desiderano aprire un’attività, con le richieste che sono ulteriormente aumentate dopo la modifica che ha esteso il finanziamento anche alle persone under 46 e ai professionisti, e ci sarà da valutare la risposta anche a seguito della crisi generata dalla pandemia.

Gli aspiranti imprenditori, che devono conoscere i criteri, i requisiti e le modalità di presentazione della richiesta per l’accesso al finanziamento Resto al Sud, possono sempre contare sullo Sportello di prima assistenza della Camera di Commercio della Basilicata, scrivendo a saverio.primavera@basilicata.camcom.it per prenotare un appuntamento”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)