“Basilicata in Marcia per la Cultura”: tutte le scuole lucane coinvolte per valorizzare il nostro Patrimonio

La Consigliera regionale di parità Ivana Pipponzi ha partecipato questa mattina in Regione alla conferenza stampa di presentazione del programma 2019/20 dell’Accordo “Basilicata in Marcia per la Cultura” con il coinvolgimento di tutte le scuole lucane di ogni ordine e grado.

L’Accordo di Programma “Basilicata in Marcia per la Cultura” è stato sottoscritto dalla Regione Basilicata, dall’Ufficio della Consigliera Regionale di Parità della Basilicata, dall’UNICEF, USR Direzione Scolastica Regionale, Associazione Comuni Italiani, UNPLI Pro Loco, Garante dell’Infanzia e da oltre 40 partners e vede protagonisti i Giovani e la Scuola per promuovere stili di vita più sani corretti e armoniosi e diffondere un modello di sviluppo economico eticosostenibile, incentrato sulla valorizzazione del Patrimonio Culturale.

Durante la conferenza stampa sono state illustrate le Azioni e gli eventi previsti per quest’anno che vedranno protagonisti assoluti gli allievi di tutte le scuole di ogni ordine e grado che dovranno condurre il viaggiatore contemporaneo alla scoperta di tutti i 131 paesi/presepi: un patrimonio di inestimabile bellezza, che aspetta solo di essere valorizzato, su cui puntare per fermare lo spopolamento e l’emigrazione giovanile e creare nuove opportunità occupazionali.

L’Accordo di Programma, in particolare prevede per l’anno scolastico 2019-2020 Laboratori Emozionali e la creazione di un Video-Art degli Itinerari Emozionali realizzati dagli alunni, attraverso i quali essi potranno raccontare le bellezze del proprio borgo, e valorizzarne la storia e le tradizioni.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)