Basilicata: ladri entrano in un condominio in pieno centro! Ecco cosa è successo

Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Matera hanno tratto in arresto tre uomini di origini georgiane, di 31, 46 e 48 anni, tutti dimoranti nella provincia di Bari e già noti alle Forze di polizia, ritenuti responsabili di tentato furto aggravato in abitazione.

I tre, in particolare, sono stati sorpresi da un condomino di un palazzo sito in pieno centro a Matera il quale, insospettito dalla presenza di due uomini davanti l’uscio di un’abitazione situata al piano rialzato e di un terzo che fungeva da palo per accertarsi che non sopraggiungesse nessuno, ha notato che stavano tentando di forzare la porta d’ingresso dell’appartamento, servendosi di arnesi da scasso, approfittando della momentanea assenza dei proprietari.

Richiamava quindi l’attenzione di altri condomini per poi contattare immediatamente il 112 costringendo gli stessi a darsi alla fuga.

Le immediate ricerche condotte dai militari dell’Arma con la descrizione loro fornita dal testimone hanno consentito di individuare e bloccare i tre georgiani nei pressi della stazione ferroviaria di Matera mentre tentavano di lasciare la città.

Al termine degli accertamenti di rito, gli stessi venivano dichiarati in stato di arresto e trasferiti nel locale carcere così come disposto dalla Procura della Repubblica della Città dei Sassi.

L’importante risultato operativo, reso possibile anche grazie al prezioso contributo di un cittadino che con alto senso civico e grande coraggio ha permesso che l’azione delittuosa non venisse portata a termine, testimonia la costante presenza sul territorio dei Carabinieri del Comando Provinciale di Matera e la tempestività del loro intervento per garantire condizioni di sicurezza sempre maggiori.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)