Atella, operai licenziati chiedono “lavoro e dignità”! Queste le ultime notizie

Ieri, Lunedì 21 Gennaio, alle 14:00 si è tenuto un incontro tra i sindacati e il Prefetto di Potenza per discutere della vertenza della CMD di Atella.

È ancora in corso la vicenda che coinvolge una ventina di lavoratori somministrati dell’azienda, licenziati e sostituiti con altrettanti di nuova assunzione.

Solidarietà è stata loro dimostrata, qualche settimana fa, da 10 comuni del Vulture-Melfese che si sono mobilitati chiedendo la convocazione, in tempi rapidi, di un tavolo di confronto con le Istituzioni Locali per affrontare e risolvere tutti i problemi legati al superamento di modelli contrattuali legati alla precarietà.

Inoltre, ricordiamo che gli stessi lavoratori, per richiamare l’attenzione sulla loro situazione, hanno scritto al Ministro del Lavoro Luigi Di Maio recatosi, lo scorso Ottobre, in visita proprio presso l’azienda del Vulture.

L’incontro di ieri ha dato come esito la certezza di un ulteriore riunione, il 31 Gennaio in Confindustria, per valutare le proposte dell’azienda su possibili stabilizzazioni.

Rimane, al momento, ancora incerta la situazione dei 20 lavoratori già fuori dal ciclo produttivo, nonché degli altri 40 che a Marzo si ritroveranno con il contratto scaduto.

Di seguito due foto.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)