ALL’OSPEDALE DI VENOSA UNO SPORTELLO GRATIS PER LA MEDIAZIONE FAMILIARE INSIEME A UNA COOPERATIVA DI RIONERO

Presso il secondo piano dell’Ospedale di Venosa ha aperto uno spazio per la mediazione familiare nell’ambito del progetto “Servizi Consultoriali per la Famiglia”, progetto dell’Asp di Potenza in collaborazione con la cooperativa Pegaso di Rionero.

Lo spazio sarà gestito dalla mediatrice familiare Dott.ssa Marialaura Garripoli la quale sarà presente per ricevere l’utenza il secondo Venerdì e quarto Mercoledì del mese dalle ore 10:00 alle 12:00, chiedendo appuntamento al numero 333.9442608 o tramite mail mediazionebasilicata@libero.it.

Il percorso di mediazione familiare è strutturato in un tempo circoscritto e di breve durata, da 4 ad un massimo di 12 incontri settimanali, totalmente gratuito presso il consultorio pubblico.

La mediazione familiare è quello spazio d’incontro in un luogo neutrale che, nella garanzia del segreto professionale ed in totale autonomia dall’ambito giudiziario, si propone come obiettivo la gestione della conflittualità, la riorganizzazione delle relazioni familiari e della comunicazione, in un momento di crisi o in previsione o conseguenza di una separazione o divorzio.

Come terzo equidistante e sollecitato dalle parti, il mediatore si adopera affinché i genitori elaborino in prima persona un programma di separazione soddisfacente per loro e i figli, ricordando che il legame genitoriale continua anche dopo la separazione e/o il divorzio dal coniuge.

La mediazione familiare è individuata, dalla Legge 54/2006, come percorso facoltativo, volontario e riservato; e anche quando l’invio viene suggerito dal giudice, la scelta del mediatore familiare appartiene alle parti.

Di seguito la locandina del servizio offerto.

Locandina_Vulture (1)mediazione familiare venosaa
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)