A Lavello tutto pronto per 2 giorni di festa e tradizioni! Dalla mietitura al grano, il programma

La XXVII edizione della “Mietitura e Trebbiatura” organizzata dalla Pro-Loco Florindo Ricciuti di Lavello è all’insegna della “scuola d’estate” dell’Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore G. Solimene di Lavello.

Protagonisti della straordinaria rievocazione storica della mietitura e trebbiatura sono gli studenti che l’11 giugno hanno effettuato la mietitura presso l’azienda agraria della scuola e il 24 e 25 luglio concluderanno il percorso per le competenze trasversali e l’orientamento con le attività di rievocazione storica.

La manifestazione si svolgerà nel cortile esterno dell’IISS Solimene dove sono allestiti gli stand e le macchine agricole d’epoca che svilupperanno un percorso di rievocazione storica di grande impatto emotivo.

La manifestazione si aprirà con il convegno “Frumento duro tra tradizione e innovazione” nel quale saranno presentati i risultati dell’attività di sperimentazione e ricerca su diverse varietà di grano tenero e duro tenute presso l’azienda agraria dell’IISS Solimene, coordinate dal Prof. Agronomo Luigi Caprioli.

Il convegno sarà aperto dal Dirigente Scolastico prof.ssa Anna dell’Aquila.

Parteciperanno:

  • il presidente della Pro-Loco, Gaetano Vitale, che racconterà l’esperienza con gli studenti della scuola;
  • l’assessore comunale Annalisa Di Giacomo;
  • il presidente del collegio dei Periti Agrari di Potenza, dott. Mauro Finiguerra.

Le relazioni saranno tenute:

  • dal Prof. Luigi Caprioli con gli studenti Maria Pellegrino e Principio De Leonardis;
  • dalla prof.ssa Paola D’Antonio dell’Università della Basilicata con il dott. Michele Massari, ex alunno dell’ITT Solimene indirizzo Agrario.

Concluderanno il convegno:

  • la prof.ssa Emanuela Di Palma Presidente Commissione Istruzione della Provincia di Potenza;
  • l’Assessore regionale Arch. Donatella Merra.

La manifestazione proseguirà con il revival delle vecchie pratiche della trebbiatura e con lo spettacolo di show cooking di Clemente, il “Fornaio tra la gente”.

La serata si concluderà con il gruppo musicale “Cafèsafor Live Band”.

Domenica 25 luglio sarà il momento dei laboratori dei derivati della filiera del grano e della mostra fotografica.

Tutta la manifestazione è stata organizzata con il pieno rispetto delle norme per la prevenzione del Covid.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)