Venosa: questi ragazzi hanno scelto il gioco di squadra per dare “un calcio al bullismo”! Ecco l’iniziativa

”Rimanere indifferenti equivale ad essere complici!”.

Questo il motto che ha accompagnato, nella Giornata internazionale su bullismo e cyberbullismo, gli studenti dell’IISS “E. Battaglini” e dell’IISS “Q. Orazio Flacco”.

I ragazzi hanno scelto la maniera migliore per contrastare questo preoccupante fenomeno: il gioco di squadra.

Scesi in campo, hanno dato il loro “calcio al bullismo”.

Così commenta, in un post, il Comune di Venosa:

“Parlate, Ragazzi!

Con i vostri genitori, con i vostri cari, con i professori, con gli amici, quelli veri, quelli che non restano indifferenti e che invitano a parlare: sempre!

Le istituzioni?

Noi ci siamo, con voi e per voi, sempre!”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)