Vaccinazioni, il Presidente Mattarella in fila per la seconda dose: “La sua sobrietà è un esempio”. I dettagli

Oggi il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto la seconda dose di vaccino anti Coronavirus all’Istituto nazionale malattie infettive Lazzaro Spallanzani.

Il 9 Marzo scorso gli era stata somministrata la prima dose del vaccino Moderna, che prevede una seconda somministrazione a 28 giorni di distanza.

Come già accaduto la scorsa volta, il Presidente si è messo in fila, aspettando il suo turno.

Tra le persone in attesa, nessuna sorpresa nel vedere il capo dello Stato seduto al loro fianco.

In proposito ha riferito l’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato:

“La sobrietà del presidente Mattarella è un esempio fulgido“.

Afferma Francesco Vaia, il direttore sanitario dell’Inmi Spallanzani di Roma:

“Il presidente, molto attento ed informato, ci ha incoraggiato ad andare avanti sia nelle vaccinazioni che nella ricerca sulle terapie innovative.

Gli italiani in questi giorni sono già assaliti da tanti dubbi alimentati da una comunicazione che mi auguro aiuti di più le persone e le incoraggi ad affrontare questo sentiero duro ed impervio ma che avrà fine”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)