Tutti uniti a Filiano: 20 giorni, 38 partite e 493 gol per lottare insieme contro questa grave malattia

Si è appena conclusa la prima edizione della Filiano Futsal Cup.

L’iniziativa nasce dall’impegno e la dedizione della Futsal Scalera, tutt’oggi unica realtà sportiva dell’intero territorio del Comune di Filiano.

Ecco un comunicato a riguardo:

“Parliamo di un gruppo di giovani che nel 2016 ha fondato autonomamente un’Associazione Sportiva Dilettantistica, che nonostante considerevoli sacrifici e difficoltà quotidiane, ha il fine di creare aggregazione attraverso lo sport.

L’idea della Filiano Futsal Cup nasce con l’intento di istituire un appuntamento fisso che raccolga fondi in favore di quelle associazioni benefiche che si prodigano instancabilmente in favore delle fasce sociali più bisognose, dei veri e propri angeli moderni che sottraggono tempo e risorse alla propria vita privata a beneficio di chi vive situazioni di reale difficoltà.

L’edizione 2019 ha visto per l’appunto la partnership con l’Associazione Italia Sclerosi Laterale Amiotrofica, alla quale è stata devoluta parte del ricavato della competizione.

Non si tratta di un semplice torneo di calcio a 5 come se ne vedono tanti, bensì di un evento che ha voluto coinvolgere ed aggregare l’intera provincia di Potenza, in campo ma soprattutto fuori.

Infatti ogni sera vedere il Comunale di Filiano stracolmo di curiosi, appassionati di calcio, famiglie e bambini, è stata la risposta più efficace che ha testimoniato il raggiungimento dell’obiettivo prefissato dagli organizzatori.

È stato un vero e proprio spettacolo di altissimo livello anche dal punto di vista sportivo.

In 20 giorni, 38 partite e ben 493 gol, sul prato verde si sono contesi la coppa importantissimi calciatori come Tiago Goldoni, Vittorio Sambataro, Luigi PietragallaPier Mariano Gerardi, Vincenzo Lomaestro e Ruben Vaccaro, che hanno letteralmente fatto esplodere l’entusiasmo tra gli spettatori presenti e quelli virtuali che seguivano la manifestazione (con 14.737 interazioni sui post) sulle pagine social della Futsal Scalera, dove in tempo reale venivano pubblicati gli highlights delle partite con telecronaca live ed addirittura interventi del Var.

Considerando che a Filiano, nonostante l’impegno dell’Amministrazione Comunale a realizzare un impianto sportivo di ultima generazione, non si svolgeva un “torneo” dal lontano 2002, e augurandoci che si tratti solo della prima di innumerevoli edizioni della Filiano Futsal Cup, l’Associazione Sportiva Dilettantistica Futsal Scalera, ringrazia la Pro Loco, il Sindaco, la Giunta ed il Consiglio Comunale di Filiano per aver supportato e permesso la realizzazione del progetto non solo dal punto di vista burocratico.

Ci riempie il cuore d’orgoglio anche la forte testimonianza del Concittadino e Presidente della Regione Basilicata Vito Bardi che ha sottolineato la sua vicinanza con un lodevole attestato di stima recapitatoci presso la sede A.s.d. Futsal Scalera.

Inaspettato quanto graditissimo il contributo di Rocco Galasso, uno dei massimi esponenti lucani di calcio a livello nazionale, che ha mediato e permesso la presenza alla cerimonia di premiazione dei calciatori professionisti e vanti della nostra terra, Roberto Sabato e Lorenzo Libutti.

Ruolo fondamentale lo hanno avuto anche Croce Rossa e Protezione civile che hanno volontariamente e gratuitamente garantito la sicurezza e l’incolumità dei partecipanti.

Un ringraziamento imperativo è dovuto a Radio Tour per aver concesso pro bono uno spazio radiofonico in diretta agli organizzatori, per promuovere l’evento.

Grazie anche al Presidente di Forma Pop e Centro Studi Mediterraneo Aurelio Pace, che ha concretizzato la presenza alla serata della finalissima, dell’artista Francese, allievo di Salvador Dalì, il Maestro Jean Charles Spina.”

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)