Stellantis: le immatricolazioni di auto nuove continuano a diminuire. Ecco tutti i dati

Mese difficile per il mercato automobilistico.

E’ quanto confermano dai dati dell’Acea – l’associazione dei produttori europei – nel periodo Gennaio-Settembre:

“In linea con quanto registrato in Europa, dopo la battuta di arresto di luglio e agosto, le immatricolazioni di auto nuove del gruppo Stellantis continuano a diminuire.

In particolare, a settembre le immatricolazioni di nuove auto del gruppo Stellantis in Europa (Ue + Efta + Uk) sono diminuite del 30,4 per cento.

Nella sola Ue il calo è un po’ più contenuto, pari al 29,9 per cento.

Nell’intera Europa la quota di mercato del gruppo è scesa dal 19,8 di settembre 2020 al 18,4 per cento.

Tra i vari marchi del gruppo Stellantis:

  • perde di più l’Alfa Romeo (-46,5%);
  • la Peugeot perde il 35,8;
  • la Fiat il 35,5 per cento.

In aumento Ds, con un +9,2 per cento.

Nel periodo gennaio-settembre, rispetto allo stesso arco di tempo del 2020, le immatricolazioni dell’intero gruppo sono invece nel complesso salite dell’8,1% attestandosi a 1,863 milioni di auto.

A settembre, tra gli altri grandi gruppi:

  • la Daimler ha perso il 48,1%;
  • la Renault il 24,2 per cento.

In controtendenza la Hyundai che guadagna il 26,9 per cento”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)