San Fele: tutto pronto per celebrare San Giustino De Jacobis, il Protettore dei lucani nel mondo! Ecco il programma

Fernanda Ruggiero, docente e consulente di nuovi Turismi, e Ticchio Giuseppe, Presidente della Federazione delle Associazioni Lucane in Svizzera, rendono noti gli eventi organizzati per festeggiare la proclamazione di San Giustino De jacobis come Protettore dei lucani nel mondo:

“Dal piccolo borgo dell’entroterra lucano, San Fele (PZ), parte questa splendida iniziativa attraverso uno straordinario progetto cerimoniale e celebrativo, in collaborazione con la Federazione dei Lucani in Svizzera in rappresentanza della maggioranza delle Federazioni e Associazioni Lucane nel mondo, l’amministrazione Comunale e la parrocchia Santa Maria della Quercia di San Fele.

Lungo e faticoso è stato l’iter seguito, che ha visto però il suo felice epilogo con la decisione in data 1° Febbraio 2021 da parte della Conferenza Episcopale della Basilicata di promuovere San Giustino De Jacobis patrono e protettore dei lucani nel mondo.

La storia di San Giustino De Jacobis è una storia di fede, modello d’ispirazione per le generazioni future, paladino di humanitas e di integrazione, ultimo tra gli ultimi, discepolo del messaggio di Gesù Cristo, uomo di fede e carità.

Vita da missionario e da peregrino, vita di povertà e di amore.

Quando il 26 Ottobre 1975 Papa Paolo VI proclamò Santo Giustino De’ Jacobis, tra l’altro disse:

‘San Giustino ha un solo torto, quello di essere troppo poco conosciuto’ in terra Lucana, ma molto venerato dai popoli dell’Eritrea e dell’Abissinia.

Alla luce di queste parole, si è deciso di promuovere la realizzazione di un calendario tradotto in 4 lingue con le citazioni del Santo, narrando la sua storia e le sue gesta con lo scopo di far entrare il Santo nel cuore dei lucani di tutto il mondo e non solo, rendere così la sua figura immortale e suoi pensieri conoscibili a qualsiasi fedele.

Il calendario si intinge di un valore anche antropologico e di ricordo, San Fele (PZ) con la sua storia ne è protagonista, con i suoi volti, le sue ridenti cascate, i paesaggi, le sue tradizioni.

San Fele culla dei natali del Santo, ne abbraccia la sua fede, diventa promotrice del suo messaggio, celebra suo figlio e la sua missione, e attraverso le immagini ad opera del fotografo Enzo Truppo ricorda la sua terra e le sue radici, terra non solo dei sanfelesi ma terra, oggi di tutti i lucani del mondo uniti sotto il nome e la preghiera a San Giustino.

Il calendario certamente ha un costo, ma detratte le spese di impaginazione e di stampa, il restante ricavato è destinato in beneficenza a sostenere l’iniziativa dell’apertura di un museo accessibile dedicato alle opere e alla vita del Santo.

Il calendario celebra chi resiste, chi ha fatto del verbo resistere carne, sudore e sangue, celebra la terra antica e ancestrale, celebra l’entroterra degli occhi e del cuore.

Attraverso i messaggi di fede e di amore ma soprattutto di speranza del Santo, da poter leggere ognuno nelle proprie case, disseminate in questa grande e belle Terra che è il mondo, ci sentiremo tutti più vicini, tutti più lucani, e ammirando le foto ricorderemo la nostra storia, il nostro passato, ricorderemo chi siamo.

Ricorderemo a chi apparteniamo”.

Il calendario verrà presentato Venerdì 30 Luglio 2021, alle ore 17:00, in Piazza dell’Annunziata (San Fele), alla presenza di autorità civili e religiose, in rappresentanza delle Federazioni e Associazioni dei Lucani nel mondo Giuseppe Ticchio a sua volta Presidente della Federazione Svizzera, della Docente e Consulente di Nuovi Turismi Fernanda Ruggiero, del fotografo Enzo Truppo e della Prof.ssa e Storica locale Nina Papa, in uno spirito di festa e di fede.

Alle 19:30, dopo la SS Messa, presso la suggestiva Chiesetta dell’Annunziata, si inaugurerà la mostra fotografica nel Centro Storico in Piazza C. Nicola Gaudioso con alcuni scatti in bianco e nero del Maestro Truppo dal titolo “Abuna Jacob“ Fede e Tradizioni nelle Terre di San Giustino De Jacobis, Protettore dei Lucani Nel Mondo.

Lunedì 02 Agosto 2021, alle ore 17:00, in piazza Gaudioso è previsto il Convegno dedicato a San Giustino De’ Jacobis, come momento di riflessione religioso sulla vita e le opere del Santo.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)