Palazzo San Gervasio, 47000 euro per questi lavori! Ecco i dettagli

Così il Sindaco di Palazzo San Gervasio (PZ), Michele Mastro:

“Come preannunciato lo scorso 2 Settembre 2020, comunico alla cittadinanza che nella scorsa settimana sono iniziati, presso la sede del palazzo municipale, i lavori di realizzazione e installazione dell’ascensore per un importo dei lavori di circa 47.000,00.

L’opera in questione, in attuazione dell’art. 30 del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34 (DL Crescita,) con decreto del Direttore generale del Ministero dello Sviluppo Economico 14 maggio 2019, ha assegnato al Comune di Palazzo San Gervasio, in base alla popolazione residente, un finanziamento di Euro 50.000,00 – risorsa che l’Amministrazione comunale ha inteso utilizzare per l’abbattimento delle barriere architettoniche presso la residenza municipale, mediante realizzazione di ascensore multi fermata nel rispetto della vigente normativa, consentendo a tutti i cittadini di accedere agli uffici comunali in completa autonomia.

Un’opera a servizio soprattutto delle fasce deboli della cittadinanza, anziani, cardiopatici, disabili e donne incinte che adesso potranno raggiungere facilmente tutti gli uffici del nostro Municipio.

Tutti i cittadini con disabilità motorie potranno, oltre che muoversi liberamente tra gli uffici, partecipare alle sedute di Consiglio Comunale: l’ascensore, infatti, verrà installato in maniera da raggiungere il primo piano – dove sono allocati la gran parte degli uffici comunali e il secondo piano – di accesso alla sala consiliare – l’aula più importante di una municipalità.

Nella piena convinzione che quest’opera – segno tangibile di civiltà ed attesa ormai da tempo, sarà a breve consegnata alla comunità palazzese, oggi posso finalmente esprimere, a nome dell’Amministrazione comunale e dell’intera comunità che mi onoro di rappresentare, tutta la mia più grande ed immensa soddisfazione.

Ad ogni buon conto, avverto tutto il dovere istituzionale di ringraziare i diversamente abili, che non hanno mai smesso di far sentire la propria voce, e proprio con loro mi vorrò scusare per la pazienza ma soprattutto per non aver mai perso la fiducia e la vicinanza che sempre mi hanno voluto accordare, anche in un momento difficile come quello che le nostre comunità stanno affrontando in tema di Covid-19.

Rivolgo, infine, le mie congratulazioni e ringraziamenti all’ufficio tecnico municipale ed il suo responsabile e con lui all’impresa esecutrice dei lavori.

<<…UN’ALTRA BARRIERA ARCHITETTONICA CHE A BREVE SARA’ ABBATTUTA … A PALAZZO SAN GERVASIO I LAVORI CONTINUANO!!

NOI NON CI FERMIAMO!>>”.

Ecco le foto dei lavori.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)