Melfi, Valvano: “Condivido la dichiarazione del Senatore Pepe. Ha ragione nel puntare il dito contro ‘gli spacciatori del male’, a volte annidati nelle istituzioni”

Livio Valvano, Sindaco di Melfi, dichiara:

“Condivido ogni punto e virgola della dichiarazione del Senatore Pepe.

Il lavoro del Procuratore Curcio è prezioso per la Basilicata nella direzione di affermare il principio di legalità.

Ciò che condivido di più del Pepe-pensiero è l’intransigenza nei confronti degli ‘spacciatori del male’.

Rispetto al crimine organizzato, gli stupefacenti, l’usura, le istituzioni devono fare quadrato.

Aggiungo un altro fattore di rischio, su cui sono convinto di avere la condivisione del senatore leghista: i grandi interessi che incombono sulla Basilicata e sul Vulture in particolare.

Energia (petrolio, eolico, fotovoltaico, termoelettrico), risorse minerarie e rifiuti si muovono con semplicità, come se fossero i padroni assoluti del territorio.

Anche su questi fronti è necessario alzare il livello di attenzione per prevenire effetti collaterali, come l’affermarsi dell’idea perversa che vorrebbe sottomettere questo territorio al ruolo di schiavitù per le discariche, come contenitore di rifiuti radioattivi, impianti di rifiuti, produttore di energia, tutte attività pesanti per l’ambiente e compatibili con il declino demografico.

È chiaro che Le grandi compagnie trovano più comodo insediarsi in un grande territorio scarsamente popolato.

Per questo ha ragione Pepe che anche da Sindaco sa bene cosa significhi combattere e tenere a bada grandi interessi come, ad esempio, quelli rappresentati dalle compagnie dell’eolico, non sempre coincidenti con il bene delle comunità locali.

Egli ha ragione nel puntare il dito e io con lui contro ‘gli spacciatori del male’, qualunque ruolo essi esercitino, a volte anche annidati nelle istituzioni”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)