Melfi: lavoratori e lavoratrici vedono a rischio il pagamento delle loro retribuzioni! Ecco cosa sta succedendo

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa di Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl sui lavoratori dell’Aias di Melfi (PZ) senza stipendio:

“I sindacati Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl denunciano la situazione nella quale versano le lavoratrici e i lavoratori dell’Aias di Melfi che vedono a rischio, anche questo mese, il pagamento delle loro retribuzioni.

Una condizione di incertezza che si trascina da tempo e che l’emergenza pandemica farà implodere in quanto l’Aias di Melfi sembra navigare a vista rispetto alla sostenibilità economica.

Se è vero che l’Aias, come del resto tutte le realtà operanti nel socio sanitario, si è trovata a fare i conti nel 2020 con il periodo di sospensione delle attività, ma soprattutto con le maggiori ed impreviste spese per garantire la sicurezza degli utenti e degli operatori, è pur vero che i lavoratori hanno prestato con sacrificio e responsabilità la loro attività assicurando assistenza e riabilitazione agli utenti disabili, che rischiavano di rimanere indietro, gli ultimi degli ultimi.

Anche in Basilicata la sanità privata accreditata ha dato il suo contributo nell’affrontare l’emergenza Covid che ha messo a dura prova proprio le fasce più deboli della popolazione; ecco perché chiediamo alla Regione di affrontare con estrema urgenza questa situazione che di qui a poco rischia di estendersi con effetto domino a tutte le strutture socio riabilitative della regione.

Nel contempo riteniamo che sia inammissibile far pagare ai lavoratori questa condizione di difficoltà e chiediamo pertanto all’Aias di Melfi di erogare le retribuzioni dovute evitando di innescare logiche strumentali sulla pelle dei lavoratori”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)