Melfi festeggia la Madre di Maria: auguri a tutte coloro che si chiamano Anna

Tanti auguri a coloro che si chiamano Anna.

Oggi, 26 Luglio, si festeggia il nome della madre di Maria.

Ma molti non sanno che nei testi sacri canonici i genitori di Maria, Anna e Gioacchino, non sono mai nominati.

La loro storia fu narrata per la prima volta nel Protovangelo di Giacomo e nel Vangelo dello pseudo-Matteo, per poi arricchirsi di dettagli nel corso dei secoli.

Papa Gregorio XIII decise di estendere il culto in tutta la Chiesa Cattolica nel 1584.

Oggi è una delle sante più amate dai fedeli.

A Melfi si tiene la tradizionale Santa Messa e la processione a partire dall’omonima chiesa posta nella zona delle casette (Chiuchiari).

Un tempo il culto della santa nella città federiciana era celebrato presso la chiesa di Santa Maria del Suffragio (o dei Morticelli), pesantemente danneggiata dal sisma del 1930 e quindi distrutta.

Si decise allora una nuova costruzione dedicata alla madre di Maria che è quella che vediamo oggi.

Auguriamo a tutte coloro che portano il nome Anna un felice onomastico.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)