Melfi: emozione ed eccellenza al Concorso Internazionale “Basilicata a Tavola”. Ecco i talentuosi vincitori

Terminata con grande successo la X edizione del Concorso Enogastronomico Internazionale “Basilicata a Tavola”, organizzato dell’Istituto Alberghiero “Gasparrini” di Melfi.

“Il Concorso Basilicata a Tavola ha dichiarato il sindaco Livio Valvano – contribuisce a dare lustro all’intera regione, alla realtà scolastica lucana e in particolar modo alla città di Melfi”.

Ed effettimvamente è così, data la varietà dell’offerta che la manifestazione mette, ogni anno, a disposizione di coloro che amano la cultura in ogni sua espressiossione.

Ricordiamo, ad esempio, ciò che ha contraddistinto la giornata dello scorso 12 Aprile:

  • lo spettacolare evento “Le vie del gusto”;
  • specifici itinerari e visite organizzate a Melfi e Matera – unite in nome dell’arte, della storia e della cultura – per conoscere e vivere dal vivo l’atmosfera della “Capitale Europea delle Cultura” e del “Millenario della fortificazione della città di Melfi”;
  •  un’atmosfera affascinante e fiabesca ha incantato il pubblico con “Il Duomo in festa”.  In piazza Duomo in tanti hanno assistito a uno spettacolo indimenticabile, uno show di “Farfalle luminose” che, sulle note eleganti di musiche classiche, hanno emozionato con la loro danza sui trampoli e i loro originali costumi, illuminando la piazza di un’atmosfera sognante.

Ricco programma anche per la giornata di ieri, Sabato 13 Aprile:

  • dalle ore 9:00, presso il Salone degli Stemmi del Palazzo Vescovile di Melfi, si è svolto il Convegno Scientifico (organizzato in collaborazione con l’Ist. Superiore di Sanità di Roma e con l’ASP di Potenza) “I modelli dietetici della prima infanzia – l’allattamento al seno nello sviluppo del microbiota intestinale e per la prevenzione delle malattie cronico-degenerative nell’adulto”;
  • visita gratuita dello splendido Museo Diocesano riservata agli ospiti del Concorso (organizzata nell’ambito del progetto “Università di strada” dell’Università Popolare “F. S. Nitti” di Melfi);
  • “Pranzo di Gala” presso il Relais “La Fattoria” (Melfi), con la proclamazione ufficiale dei vincitori. Un momento dedicato alle emozioni e all’intrattenimento, con importanti ospiti, lo show cooking dello chef Giovanni D’Alitta (stella Michelin 2019 – ex alunno dell’istituto alberghiero Gasparrini) e suggestivi spettacoli di danza-musica-luci-acqua (danza acrobatica all’interno di una bolla gigante sull’acqua della piscina della location dell’evento) che hanno lasciato tutti senza fiato.

Questi i nomi dei vincitori delle tre categorie in gara, inseriti di diritto nell’Albo Nazionale delle Eccellenze MIUR:

Settore Cucina:

  • medaglia d’oro per Davide Corvino dell’IIS “G. Giolitti” di Torino (Cucina/Pasticceria);
  • secondo posto per Davide Accossato dell’IIS “G. Penna” di Asti;
  • terzo posto per Gian Marco Mastroiaco dell’IPSEOA “V. Gioberti” di Roma.

Settore Sala e Vendita:

  • Agata Rao dell’IPSSEOA “G. Falcone” di Giarre (CT) è salita sul gradino più alto del podio;
  • medaglia d’argento per Vibo Valentia con Maria Concetta Monea;
  • bronzo per Gerardo Della Vecchia del “L. Vanvitelli” di Lioni.

Settore Accoglienza Turistica:

  • a vincere è stato l’IIS “F. Bottazzi” di Casarano/Ugento (LE) con Asja Nuzzo;
  • secondo posto per Yassmine Aaouisse dell’IPSSAR “A. Beltrame” di Vittorio Veneto (TV);
  • bronzo per Elisa Cannavò del “Falcone” di Giarre.

Tra i premiati, Migliore stand – Giuria popolare per l’Alberghiero “N. Bergese” di Genova.

La scuola vincitrice, in assoluto, con il maggior punteggio complessivo è stata l’IPSSEOA “G. Falcone” di Giarre che ha saputo meritarsi ottimi giudizi da parte delle giurie tecniche dei tre settori in gara.

Orgoglio e soddisfazione per il Dirigente Scolastico Masciale:

“Basilicata a Tavola, nel suo decennale, si riconferma eccellenza del territorio, straordinaria eccezionalità in grado di promuovere la Basilicata, il made in Italy e il grande talento degli alunni del Gasparrini, come quello dei giovani partecipanti in gara, gli studenti degli alberghieri d’Italia”

Facciamo i complimenti all’Alberghiero “Gasparrini” di Melfi e a tutti i suoi ragazzi, i quali, ogni anno, incarnano sempre meglio la qualità e l’ospitalità tipica lucana.

Di seguito la locandina dell’evento e alcune foto dell’ultima giornata.