Melfi: “Chiediamo rispetto per i cittadini lucani e per i lavoratori”. I dettagli

Riceviamo e pubblichiamo la nota a firma della Lega Salvini Premier Melfi e della Lega Giovani Melfi:

“È immotivato e ridicolo l’attacco rivolto dal Consigliere Regionale Roberto Cifarelli, PD locale e regionale al Presidente del Consiglio Regionale di Basilicata Carmine Cicala.

Chiedere, in piena emergenza pandemica e a poche ore dal Consiglio Regionale, al Presidente Cicala, di svolgere la riunione dell’assise regionale presso la sala consiliare di Melfi Nitti-Bovet e poi strumentalizzate la risposta negativa è vergognoso.

Cavalcare, inoltre, la questione Stellantis, Acque Minerali ed ex Auchan per meri secondi fini politici è intellettualmente disonesto, specialmente in vista delle elezioni amministrative locali.

Chiediamo rispetto per i cittadini lucani e per i lavoratori.

Organizzare un Consiglio Regionale richiede tecnici, segretari e collaboratori oltre che la strumentazione adatta a svolgerlo in onda.

Il Presidente del Consiglio Regionale è l’organo di garanzia dell’intera Assise.

Attacchi a questa Istituzione e di questo tipo non giovano in nessun modo alla comunità e a coloro che rischiano il posto di lavoro.

La Lega, il Consiglio Regionale e la Giunta Regionale stanno lavorando affinché vengano risolti tutti i problemi occupazionali.

Le polemiche le lasciamo agli altri”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)