Mario “Saragat”, storico parrucchiere di Venosa, chiude: “Vi ringrazio per la stima, il rispetto, la fiducia”. Ecco il suo saluto alla comunità

Un Maggio nostalgico per la cittadina oraziana.

A pochi passi da piazza Castello, sorgeva l’attività di uno storico parrucchiere.

Il suo nome è Mario Musco, detto “Saragat”, e, da qualche giorno, ha chiuso definitivamente i battenti.

Mario, 73 anni, cominciò a lavorare quando ne aveva soltanto 10.

Dopo un periodo a Milano, decise, nel 1973, di tornare nella sua bella Venosa.

Queste le parole, affisse all’ingresso di un locale ormai silenzioso, scelte per salutare la sua affezionata clientela:

“Cari amici e clienti, dopo 50 anni di carriera, ho il piacere di comunicarvi che dall’11 maggio andrò in pensione.

Vi ringrazio per la stima, il rispetto, la fiducia e la fedeltà che avete avuto nei miei confronti per tutto questo tempo.

Una vita trascorsa dietro la poltrona, luogo di tante confessioni, risate, polemiche, chiacchiere di calcio, sport, politica della nostra città e di tanto altro.

La vita continua, guardiamo avanti con positività.

Un abbraccio da Mario Saragat”.

Siamo sicuri che Mario continuerà ad essere un punto di riferimento per tante persone.

Gli auguriamo di godersi un meritato riposo, nell’affetto della sua famiglia.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)