Lavello: torna la festa della Pigiatura! Ecco gli appuntamenti in programma

Lavello si prepara alla Festa della Pigiatura.

Manifestazione a carattere eno-gastronomico organizzata dall’Amministrazione Comunale, il fulcro della festa è da sempre rappresentata dalla pigiatura coi piedi da parte di adulti e bambini.

Si tratta di una vetrina per le varie cantine locali per presentare al pubblico i loro vini migliori offrendo assaggi gratuiti.

Previsti anche stand gastronomici, musica e giochi per grandi e piccoli.

Ecco il calendario degli eventi da non perdere:

– il 21 Settembre, data in cui è previsto un convegno all’Istituto Agrario di Lavello e celebrazione dei 60° anno.

Parteciperanno gli alunni della 1 classe, anno 1959, con riconoscimento da parte della dirigente Anna Dell’Aquila.

La manifestazione sarà presenziata da:

  • Dirigente Scolastico, Anna dell’Aquila;
  • docente Istituto agrario, Francesco Danza;
  • Donato Manicone;
  • il Sindaco di Lavello, Sabino Altobello;
  • l’assessore regionale Francesco Cupparo;
  • l’assessore regionale Francesco Fanelli;
  • l’assessore regionale Donatella Merra;
  • l’assessore all’agricoltura della città di Lavello, Mauro Aliano;
  • Nicola Condelli, ricercatore Unibas;

– il Giorno 22 Settembre, sarà la volta della “Festa della pigiatura”, anticipata dal Programma religioso:

  • ore 9:00, Santa messa Chiesa Sant’Anna – “Benedizione del raccolto”;
  • 17:00, “La Pigiatura di una volta” – Plesso Sant’Anna;
  • 18:30, Gara di Pigiatura per tutti.

La manifestazione sarà allietata dal gruppo Folk, “I F’st’nidd”.

Ci sarete?

 

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)