Lavello: preoccupazione per gli oltre 300 lavoratori di questo stabilimento! La richiesta urgente del Vice Sindaco Mauro Aliano

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del Vice Sindaco del Comune di Lavello, Mauro Aliano:

“Raccogliamo la richiesta di un incontro urgente con agli Assessori Regionali Cupparo e Latronico, a proposito dello stabilimento industriale di Gaudiano di Lavello gestito da Eugea Mediterranea, da parte di Alleanza delle Cooperative Agroalimentari della Regione Basilicata.

Dagli anni 70′, dalla sua messa in esercizio, lo stabilimento non ha un proprio impianto di depurazione, pertanto l’opificio industriale è sempre stato autorizzato allo scarico delle acque reflue industriali nel depuratore comprensoriale.

In data 3 dicembre 2021 il Consorzio ha intimato all’Eugea di dotarsi di un proprio impianto di depurazione di reflui.

Realizzare un impianto richiede tempo e autorizzazioni, non compatibili con la campagna del 2022.

La mancata apertura dello stabilimento metterebbe a rischio 350 posti di lavoro, oltre che creerebbe enormi difficoltà all’intero comparto del pomodoro da industria”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)