Fisico lucano alla guida della scuderia Ferrari! Le congratulazioni del Governatore Bardi

Lo afferma il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi:

“La Regione Basilicata è orgogliosa dello straordinario risultato professionale raggiunto da un suo figlio illustre come Benedetto Vigna, nominato oggi Amministratore delegato di Ferrari.

Vigna è il testimone più diretto di una regione che si vuole distinguere in Italia e nel mondo per le sue competenze, per la sua identità composta da valori come la tenacia, la disponibilità al sacrificio, l’attaccamento allo studio e al lavoro.

Sono certo che Vigna, dall’alto di questo nuovo e prestigioso incarico, saprà supportare la sua terra di origine anche in relazione alla presenza in Basilicata di un eccellente polo industriale legato all’automotive.

Nel fare gli auguri di buon lavoro al nuovo amministratore delegato di Ferrari, mi sono già messo in moto per invitarlo ufficialmente in Regione e aprire un tavolo di confronto sulla possibilità di lavorare insieme per far correre la nostra Basilicata verso nuovi ed importanti obiettivi nell’interesse esclusivo della nostra comunità”.

Il Sindaco di Pietrapertosa, Maria Cavuoti, aggiunge:

“La nomina di Benedetto Vigna è un orgoglio per Pietrapertosa e un esempio da seguire: con la cultura, lo studio, la passione e il sacrificio si possono raggiungere grandi risultati.

Le sue doti professionali sono note a tutti ma mi preme anche sottolineare soprattutto le sue doti umane: il Dott. Vigna raggiunge la sua famiglia e la sua amata Pietrapertosa ogni anno ed è rimasto la persona umile e semplice di sempre.

A nome mio e dell’amministrazione comunale e della cittadinanza tutta, invio a lui i migliori auguri, e anche il nostro grazie per averci onorato di questa notizia e di questo suo importante e prestigioso incarico che porterà ancora più visibilità al nostro bellissimo borgo e alla sua comunità.

Sono sicura che non mancherà da parte sua la disponibilità per intraprendere iniziative ed attività volte allo sviluppo della sua terra”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)