“Finalmente una buona notizia” per questa bellezza del Vulture: i dettagli

Finalmente una buona notizia per il bosco di Montemilone.

Il cittadino Antonio Riccardi lo spiega bene alla nostra Redazione:

“Dopo tanti anni in cui il nostro bosco è stato considerato come ‘terra persa’, è arrivato il momento di considerarlo come una potenzialità.

E non solo per far fronte, ad esempio, al drammatico rischio idraulico ed al dissesto idrogeologico (la frana del ‘chiangone’ ne rappresenta un esempio), ma anche e soprattutto un’opportunità economica e turistica, considerato la presenza del Santuario della Madonna del Bosco, delle numerose sorgenti e fontane, delle masserie sparse nelle zone limitrofe, nonché la vicinanza della ‘Diga Locone'”.

Il 14 Febbraio 2019, infatti, la Regione Basilicata ha approvato, con D.G.R. n. 138, il bando P.S.R. 2014/2020 – Misura 16 – Sottomisura 16.8, relativa al “Sostegno alla stesura di piani di gestione forestale o di strumenti equivalenti”.

Il Comune di Montemilone e di Palazzo San Gervasio intendono partecipare a questo bando che prevede risorse finanziare pari a 3.000.000 di euro.

Un bando finalizzato a concedere contributi per il sostegno all’elaborazione e/o alla revisione di Piani di Gestione Forestale con lo scopo di sviluppare e ottimizzare le molteplici funzioni del bosco.

Prosegue la nota del cittadino Riccardi:

“Prima della candidatura, i soggetti interessati e, quindi, anche il Comune di Montemilone, dovranno procedere con un’azione di animazione sul territorio, allo scopo di coinvolgere il maggior numero possibile di soggetti interessati al processo.

Il Piano di Gestione Forestale contribuisce, tra l’altro, al possibile aumento dell’occupazione nelle aree interne e soddisfa i seguenti fabbisogni:

  • Valorizzazione della risorsa forestale attraverso una gestione attiva e sostenibile, coerente con le M.T.C. di Rete Natura 2000;
  • Ridurre l’impatto inquinante delle pratiche agricole e forestali sui prodotti e sull’ambiente, con particolare riferimento alle aree protette;
  • Sostenere l’agrobiodiversità;
  • Favorire la permanenza delle aziende agricole sul territorio montano e svantaggiato;
  • Incentivare le misure di prevenzione incendi”.

L’Associazione “Montemilone 2.0”, nel sostenere fortemente tale iniziativa, invita tutte le categorie agricole, le Associazioni Ambientali, le Associazioni di Protezione Civile, e tutti i cittadini montemilonesi che credono nella possibile valorizzazione del nostro bosco, a partecipare all’incontro che si terrà presso la Sala Consiliare del Comune di Montemilone Sabato 11 Maggio alle ore 18:00.

Di seguito la locandina evento, la foto del bosco di Montemilone e quella del Santuario della Madonna del Bosco.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)