Filiano: “nuove dimensioni di pensiero e di immaginazione” per i bambini con l’aiuto delle favole. Ecco l’iniziativa

In programma il quinto appuntamento della rassegna “Favole a merenda”, promossa dalla Pro Loco di Filiano e dalla locale biblioteca, con il patrocinio del Comune di Filiano.

Spiegano i promotori dell’iniziativa:

“Ai bambini dai 5 ai 10 anni sarà letta la fiaba ‘Giacomino e il fagiolo magico’: un racconto popolare inglese di autore ignoto che descrive come il bambino debba attraversare varie fasi per diventare un vero uomo.

La fiaba si presta a infinite interpretazioni, ma la chiave di lettura principale è che Giacomino, novello Ulisse, non vuole essere esaltato come un ladro ma come un furbo.

È sveglio e sa adattarsi, non si dispera nella sfortuna ma reagisce e aguzza l’ingegno, sempre con un pizzico di sfrontatezza e di allegria: in un’epoca difficile come la nostra, l’insegnamento non può essere più azzeccato”.

Vito Sabia, curatore del progetto, sull’importanza delle fiabe:

“Le fiabe hanno un valore senza pari: offrono nuove dimensioni di pensiero e di immaginazione che sarebbero impossibili da scoprire se il bambino fosse lasciato a se stesso, poiché le fiabe pongono il bambino in maniera onesta di fronte ai principali problemi umani”.

L’iniziativa è animata da uno staff di animatrici e prevede, oltre alla lettura della fiaba, un laboratorio creativo e l’immancabile merenda finale.

Al termine del laboratorio è possibile anche richiedere in prestito volumi da leggere a casa.

L’appuntamento è per Sabato 13 Aprile, a partire dalle 16:45, presso la Biblioteca comunale di Filiano.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)