Filiano: a soli 10, 11 e 12 anni diventano apprendiste ciceroni per valorizzare i nostri bellissimi luoghi! Complimenti ragazze

????????????????????????????????????

Qualche giorno fa presso il Centro sociale di Filiano (PZ) sono stati consegnati gli attestati di partecipazione al progetto “Come racconto la storia del mio Paese”, promosso dall’Associazione Pro Loco di Filiano e dalla locale Biblioteca con il patrocinio del Comune di Filiano e Unpli Basilicata.

La cerimonia si è svolta alla presenza del Sindaco Francesco Santoro, della Presidente della Pro Loco di Filiano Maria Santarsiero, del coordinatore del progetto Vito Sabia, e degli Operatori di Servizio civile Mericamen Caraffa, Maria Gruosso, Luca Pace, Mariacarmela Santoro e Angelo Zaccagnino che hanno donato il loro tempo e le loro conoscenze alla preparazione di:

  • Alice Calabrese,
  • Carmen Carriero,
  • Chiara Mecca,
  • Viviana Viggiano.

Queste le ragazze che, con tanto entusiasmo, sono divenute apprendiste ciceroni.

Le giovani attraverso una breve esposizione di quanto conosciuto durante le unità di apprendimento hanno dimostrato la validità del progetto rispetto alla loro partecipazione e al loro coinvolgimento, e nell’efficacia del raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Parlare in pubblico non è cosa da poco, soprattutto a 10, 11 e 12 anni, l’età delle ragazze.

Nel suo intervento la Presidente Santarsiero ha dichiarato:

“Se, attraverso i più piccoli, riusciremo a far apprezzare anche agli adulti quanto di bello offre il nostro paese avremo davvero realizzato lo scopo primario della Pro Loco”.

Ha preso la parola l’operatore di Biblioteca Sabia sottolineando che:

“A un primo momento di presentazione in aula dell’argomento scelto, è seguita l’uscita nel territorio e successivamente un momento di discussione per verificare quanto le ragazze avessero appreso.

Per chi attua il progetto è davvero appagante riuscire a trasmettere ai più piccoli l’amore per il proprio paese, stimolare la loro curiosità ed insegnare a vedere con occhi nuovi quanto sta loro intorno”.

Nelle sue conclusioni il Sindaco Santoro ha ringraziato le ragazze per il loro impegno e la Pro Loco per il lavoro svolto e per aver valorizzato ancora una volta la storia e i luoghi di Filiano (PZ).

Ha inoltre segnalato come in questo modo tornano protagonisti gli studenti che si legano ancor di più al loro territorio, auspicando per il futuro altre iniziative che possano proporre gli stessi valori di storia, di cultura e di tradizione locale.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)