FCA continua a crescere in Europa! Segno positivo a Ottobre. Ecco i dati

Così come si apprende su Il Messagero, nel mese di Ottobre FCA ha venduto in Europa Occidentale (Ue più Efta più Regno Unito) 70.172 auto, il 3,2% in più rispetto ad Ottobre dell’anno scorso.

Ecco quanto riportato:

“La quota sale dal 5,6% al 6,2%.

Nei dieci mesi il gruppo ha immatricolato 560.202 vetture, pari a una flessione del 30,8% con la quota che passa dal 6,1% al 5,8%.

Nel mese di Ottobre Fiat Chrysler Automobiles è cresciuta in Italia del +12,5% in un mercato che perde lo 0,2%, ma anche in Germania dove segna un +12,8% mentre il mercato perde complessivamente il 3,6%.

Per quanto riguarda i marchi, sono positivi soprattutto i risultati di Jeep e Fiat.

Jeep immatricola quasi 12.300 vetture, con una crescita del 6,7%, e raggiunge una quota dell’1,1%, +0,2 punti percentuali rispetto a ottobre 2019.

Fiat nel mese registra quasi 49.500 vetture (+5,5%) e ottiene una quota del 4,4% (+0,5%).

Lancia con più di 4.700 immatricolazioni, registra una quota dello 0,4% e Alfa Romeo con oltre 3.400 ha una quota dello 0,3%.

Proseguono le ottime performance della Panda e della 500, che continuano a dominare il segmento A, quello che ha perso di più a causa della pandemia, con le vendite in calo del 39,4% nel progressivo annuo, rispetto al -27,3% complessivo.

Grazie anche alle nuove versioni ibride, i due modelli Fiat ottengono ottimi risultati in Europa, confermandosi le più vendute della categoria.

Con oltre 19.400 immatricolazioni (+31,5%) la Panda ottiene una quota del 23,1% (+6,9%), mentre sono circa 14.000 le registrazioni di 500 (+5,4%) pari al 16,6% di quota (+2,1%).

Crescono anche le Jeep Compass e Renegade 4xe ibride plug-in che stanno aumentando velocemente i loro volumi di vendita a pochi mesi dal lancio”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)