Coronavirus: oltre 10 positivi nella vicina Cerignola! Tamponi anche per i sanitari dell’Ospedale Tatarella

La vicina Puglia ancora sotto scacco del virus.

La regione, infatti, secondo le ultime notizie, conta ben 11 nuovi positivi nella città di Cerignola, tutti appartenenti allo stesso nucleo familiare.

Come riporta “La Notiziaweb.it”:

“Sono state attivate le procedure di sorveglianza attiva.

A lavoro già da diverse ore l’ASL Foggia per tracciare i contatti e limitare la diffusione.

Secondo le prime stime sarebbero diverse decine le persone poste in isolamento fiduciario presso le proprie abitazioni.

Tra i primi a risultare positiva una donna, come riferito in mattinata da lanotiziaweb.it.

Dai primi tracciamenti si sarebbero rilevate, a seguito di tampone altri positivi, ascrivibili allo stesso nucleo.

Una festa avrebbe, secondo indiscrezioni, agevolato la diffusione del virus.

Effettuati tamponi anche a tutto il personale del reparto di rianimazione dell’Ospedale Tatarella di Cerignola.

Una decisione motivata in ragione della positività di un congiunto di un operatore di tale unità.

Di fatto il virus non è passato, così come è un grande errore abbassare la guardia.

A quanto pare anche i vertici pugliesi, il governatore Michele Emiliano e la task force guidata da Pier Luigi Lopalco, stanno studiando una nuova ordinanza, per ribadire duramente che la pandemia non è conclusa e che occorre rispettare le regole anti Covid”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)