Coronavirus: nella vicina Puglia, Cerignola diventa zona rossa!

Purtroppo si aggrava la situazione nella vicina Puglia, in particolar modo a Cerignola (FG) che diventa ufficialmente zona rossa.

Come fa sapere nel dettaglio FoggiaToday:

“Nella giornata di oggi sono 16 i nuovi positivi registrati su 1.746 test: di questi, 5 si sono verificati nella provincia di Bari, 3 nella provincia di Foggia, e un caso ciascuno per le province di Bat, Brindisi e Lecce.

Altri 5 casi sono in corso di attribuzione.

Gli attualmente positivi salgono a 276, 228 dei quali in isolamento domiciliare e 48 ricoverati. Sono invece 3.979 le persone guarite.

Per quanto riguarda la provincia di Foggia, nel comune capoluogo si registrano 6-10 positivi, 1-5 a Lucera, 11-20 a San Nicandro.

Si aggrava la situazione nel comune di Cerignola, che supera i 50 casi e diventa zona rossa, unica della Puglia insieme a Bari.

Dall’inizio dell’emergenza sono stati regisrati 4.809 positivi così suddivisi: 1.568 nella provincia di Bari, 390 nella Bat, 681 nella provincia di Brindisi, 1.250 nella provincia di Foggia, 598 nella provincia di Lecce, 285 nella provincia di Taranto, 32 casi attribuiti a residenti fuori regione e 5 in corso di attribuzione”.

Ricordiamo che, sempre a Cerignola, vige la nuova Ordinanza: obbligo per i cittadini di utilizzo della mascherina anche negli spazi aperti.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)