Coronavirus a Melfi: vista l’evoluzione dei contagi ho invitato il sindaco a posticipare l’apertura delle scuole! Ecco i dettagli

Altra giornata di screening per le scuole di Melfi.

Livio Valvano, consigliere comunale, dichiara:

“Vista la particolare evoluzione dei contagi e considerato che le attività di screening della popolazione scolastica di concluderanno oggi, mi sono permesso di invitare il Sindaco di Melfi a valutare di posticipare l’apertura delle scuole di almeno una settimana, d’intesa con i dirigenti scolastici”.

Anche il PD di Melfi fa le stesse considerazioni:

“La portata del contagio in questa nuova fase pandemica è in crescita anche nella nostra regione e nella nostra città.

Il lavoro di screening della popolazione scolastica ha evidenziato nuove positività al virus e fatto ancora una volta emergere le criticità legate alla riapertura delle scuole.

Prospettiamo pertanto una valutazione da parte del sindaco di Melfi rispetto alla richiesta dei dirigenti scolastici, del corpo docente e dei genitori, di posticipare la riapertura degli istituti scolastici.

Nel contempo sarebbe però opportuno intensificare gli screening e le vaccinazioni per i minori mettendo in condizione il personale sanitario e i volontari degli hub vaccinali di svolgere serenamente il proprio lavoro.

In questo senso la regione Basilicata si mostra ancora una volta impreparata a fronteggiare l’emergenza e l’apertura per solo mezza giornata del centro vaccinale di Melfi, le lunghe file, le prenotazioni in piattaforma rese quasi impossibili e i tracciamenti dei contatti saltati lo dimostrano.

È necessario uno sforzo maggiore da parte della Giunta regionale che sembra preoccuparsi più di equilibri di potere che del bene e della salute della cittadinanza”.

Cosa ne pensate?a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)