Commercianti stremati nella vicina Puglia bloccano questa importante strada: “Ora basta, non vogliamo elemosina”!

Ambulanti, piccoli commercianti e ristoratori in mattinata hanno occupato per protesta la statale 16 di Bari.

Amaro il loro grido d’aiuto:

“Vogliamo lavorare come tutti, non vogliamo l’elemosina.

Siamo stanchi, nessuno ci ascolta, da un anno stiamo cercando di protestare e di farci ascoltare, abbiamo provato con la diplomazia, chiedendo i permessi, ma ora basta”.

I manifestanti hanno espresso la loro frustrazione non solo a parole.

In segno di protesta hanno infatti bloccato i furgoni sulla carreggiata in direzione sud, all’altezza di Poggiofranco.

A centro strada era visibile uno striscione con su scritto:

“Chiudete tutto e tutti”.

La frase sta a simboleggiare la denuncia verso le chiusure e le restrizioni che si sono avute ormai da un anno a questa parte, penalizzando tante categorie a fronte di “ristori da miseria“.

La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione nazionale ambulanti.

La protesta si è conclusa alle 11:00 e i furgoni sono ripartiti tra colpi di clacson e applausi.

Ecco alcune foto di quanto accaduto:

 a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)