Basilicata: la tartaruga “Gaia”, dopo mesi di cure e fisioterapia, riconquista la libertà! Ecco la sua storia

Lieto fine per la tartaruga “Gaia”, individuo giovane di Caretta Caretta, recuperata agli inizi di maggio nelle acque di Policoro.

L’Oasi WWF Bosco Pantano racconta:

“A seguito di una segnalazione da parte di una famiglia di bagnanti, abbiamo recuperato una giovane Caretta caretta spiaggiata con problematiche legate alla presenza di residui di plastiche nello stomaco.

Inoltre dall’RX effettuata abbiamo riscontrato un danno all’arto anteriore destro, tanto che l’animale non riusciva più a muoverlo.

Dopo mesi di cure e fisioterapia per riabilitare l’utilizzo dell’arto, ce l’abbiamo fatta!

Gaia può tornare libera in mare!“.

Ecco le foto.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)