Basilicata: “Disponibilità di Eni ad erogare un sostegno economico per far fronte ai danni causati dalle avversità atmosferiche”. I dettagli

Il Presidente Bardi nella giornata odierna, 14 Novembre, ha convocato i dirigenti dell’Eni in Regione, i quali si sono detti disponibili ad un intervento a favore delle popolazioni che, in questi giorni, si sono trovate a fare i conti con i danni che il terribile nubifragio ha lasciato dietro di sé.

Queste le dichiarazioni, al termine del colloquio, che emergono dall’intervento del vicepresidente del Consiglio regionale, Mario Polese:

“Oggi ha vinto la buona politica.

Per questo mi sento di ringraziare sinceramente il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, che nel corso dell’incontro che si è svolto ieri pomeriggio con i vertici dell’Eni ha ottenuto dei contributi per aiutare le popolazioni del Metapontino e del Materano che ieri sono state colpite da un eccezionale evento calamitoso.

Quando stamattina ho lanciato il suggerimento al governatore Bardi nel chiedere ad Eni un sostegno per le zone colpite dal maltempo l’ho fatto pensando solo ai lucani e senza nessuno scopo strumentale.

Non posso che plaudire a quanto comunicato dallo stesso Bardi che in una nota ha spiegato che ‘(…) nel corso della riunione abbiamo con favore registrato la disponibilità di Eni ad erogare, fuori dalle trattive, un sostegno economico per far fronte ai danni causati dalle avversità atmosferiche che hanno interessato negli ultimi giorni le popolazioni del metapontino e del materano (…)’.

Non ci interessano le polemiche gratuite ma solo il bene della Basilicata al netto delle appartenenze politiche che, evidentemente, come in questa occasione, vengono dietro agli interessi dei lucani”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)