Basilicata, continua il maltempo: nuova allerta meteo della Protezione Civile

Un’area di bassa pressione staziona sull’Italia, determinando il persistere di condizioni meteorologiche avverse.

In particolare si prevedono precipitazioni anche temporalesche che interesseranno le regioni meridionali e parte di quelle centrali, assumendo carattere nevoso fino a quote collinari anche su Calabria e Sicilia.

Inoltre la ventilazione persisterà con intensità fino a burrasca e raffiche di burrasca forte su tutte le regioni centro-meridionali peninsulari.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche.

Dal mattino di oggi, martedì 11 gennaio, si prevede il persistere di venti da forti a burrasca a prevalente componente settentrionale su Emilia-Romagna, Marche, Toscana, Umbria, Abruzzo, Lazio, Molise, Puglia, Campania e Basilicata, con raffiche fino a burrasca forte, specie lungo i settori costieri ed appenninici.

Si segnalano, infine, forti mareggiate lungo le coste esposte.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)