Basilicata: acquista un furgone a prezzo molto vantaggioso ma è una truffa! Calabresi scoperti dai Carabinieri

Nel corso della settimana, i Carabinieri della Compagnia di Matera, al termine di indagini tese al contrasto dell’odioso fenomeno delle truffe, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera, due soggetti, un uomo ed una donna, entrambi di origine calabrese, già noti alle forze dell’ordine, ritenuti responsabili del reato di truffa.

In particolare l’ignara vittima del raggiro, un 64enne materano, attratto su un noto sito di commercio online, dall’annuncio di vendita relativo ad un fugone “Iveco Daily” usato, a prezzo molto vantaggioso di € 2.800, contattava telefonicamente il ragazzo il quale gli riferiva che, per l’acquisto, avrebbe dovuto versare un anticipo su di una carta prepagata, di cui fornivano il numero.

L’acquirente, successivamente, veniva indotto, al fine di concretizzare la compravendita, a versare, in più occasioni, la somma di € 2.500, a titolo di acconto, su di una carta prepagata, risultata intestata ad una donna 37enne.

Dopo alcuni giorni l’acquirente, non ricevendo alcuna comunicazione dal venditore, tentava di contattarlo per definire l’acquisto nonché le modalità di prelevamento del veicolo, ma l’uomo, non si rendeva più reperibile, facendo perdere definitivamente i propri contatti.

Il cittadino materano, realizzando di essere incappato in una truffa, si è recato presso la Stazione Carabinieri di Matera per denunciare quanto accaduto.

I militari dopo aver avviato le attività investigative del caso, hanno ricostruito la dinamica dei fatti ed identificato e denunciato all’Autorità Giudiziaria gli autori della truffa.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)