Barile: arrestato dai Carabinieri un 63enne di Rionero!

I Carabinieri della Stazione di Barile hanno arrestato in flagranza di reato un 63enne di Rionero in Vulture (PZ), sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, ritenuto responsabile di violazioni delle prescrizioni inerenti alla misura di prevenzione anzidetta oltre che al Codice della strada.

Nel dettaglio, i militari, durante lo svolgimento di un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso l’uomo, a loro noto, mentre si trovava alla guida di un’autovettura, sebbene fosse sprovvisto della patente, poiché revocata e, tra l’altro, in un comune diverso da quello in cui vive abitualmente, per il quale sussiste l’obbligo di non allontanarsi, violando pertanto i precetti a cui è assoggettato.

Il soggetto, all’esito degli accertamenti, non avendo fornito, tra l’altro, spiegazioni plausibili, è stato  arrestato.

La vicenda ripropone l’importanza di assicurare una costante vigilanza nei confronti dei soggetti destinatari di analoghi provvedimenti in materia di misure di prevenzione od anche restrittivi, in modo da garantire che le regole imposte dalle rispettive autorità vengano osservate.

In tale ottica stanno agendo i Reparti territoriali del Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, mediante specifici controlli, eseguiti quotidianamente, nell’ambito delle attività di istituto dell’Arma.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)