Aeroporto di Foggia, finalmente si parte: al via le prenotazioni per raggiungere queste città!

Da oggi importanti novità per l’aeroporto di Foggia: sono online i biglietti sul sito di Lumiwings, per volare dal ‘Gino Lisa’ alla volta di Milano e Torino.

Nelle prossime settimane sarà possibile acquistare anche i voli per Verona e Catania.

La prima destinazione raggiungibile da fine settembre è la capitale lombarda, inizialmente con quattro frequenze settimanali che diventano cinque da dicembre.

I collegamenti con Torino, Catania e Verona si attiveranno, invece a partire da inizio dicembre, con due frequenze settimanali.

Il Presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile, ha dichiarato:

“L’annuncio dell’avvio della vendita dei biglietti rappresenta un ulteriore passo in avanti verso il decollo dell’aeroporto ‘Gino Lisa’.

Tassello dopo tassello, stiamo facendo rivivere lo scalo foggiano, anche attraverso le interlocuzioni istituzionali che abbiamo avviato con la Regione Molise e le Province di Benevento e Avellino.

Ma perché vengano soddisfatte le esigenze dei passeggeri, i voli non sono sufficienti.

È necessario, infatti, avviare le attività commerciali che animano un aeroporto.

Per questo invito gli imprenditori, non solo locali, a voler investire su uno scalo che a breve prenderà il volo.

Uno scalo che, è bene ricordare, vede anche la presenza della Protezione Civile.

Quindi, sono convinto che solo il gioco di squadra permetterà di sfruttare al massimo l’opportunità e coglierne i benefici”.

Così il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano:

“In questi anni abbiamo lavorato con grande determinazione insieme ad Aeroporti di Puglia ed Enac per rendere questo scalo operativo e per dare una risposta alla comunità foggiana che chiedeva collegamenti aerei diretti.

L’avvio della vendita dei biglietti è un momento molto atteso dai cittadini.

Adesso dobbiamo continuare a giocare di squadra per far vivere e crescere il ‘Gino Lisa’ attraverso i nuovi voli e, spero, anche grazie alle attività che potranno trovare spazio al suo interno.

Sosteniamo quindi il progetto del ‘Gino Lisa’, facciamolo come comunità, perché questo aeroporto può davvero offrire un’occasione in più per far viaggiare insieme alle persone anche progetti, idee e opportunità di sviluppo”.

Il vicepresidente della Regione Puglia e assessore al Bilancio, alla Programmazione unitaria e alle Infrastrutture, Raffaele Piemontese, ha detto:

“Per Foggia, per una grande provincia con molteplici poli di interesse che estendono le loro relazioni anche alle limitrofe province lucane, campane e molisane la conferma dell’attivazione dei collegamenti aerei dal ‘Gino Lisa’ per quattro importanti destinazioni nazionali è di buon auspicio per la ripresa economica e sociale verso cui tutti, attori pubblici e privati, stiamo spingendo”.

Per Dimitris Kremiotis accountable manager Lumiwings:

“Siamo felici di annunciare l’apertura del booking sul nostro sito www.lumiwings.com per le tratte concordate con AdP ovvero Milano Malpensa, Torino, Catania, Verona e naturalmente Foggia certi che siano destinazioni interessanti per lo sviluppo e il rafforzamento di tutta l’area. Da tempo stiamo lavorando in maniera sinergica con il territorio e l’aeroporto Gino Lisa di Foggia perché le tariffe che proponiamo possano soddisfare un vasto pubblico.

A partire da 49 euro sarà possibile volare in meno di due ore verso le più importanti città italiane con tre tipologie di tariffe: Air Class, Shine class e Chance Class. Saranno gratuiti, sempre e su tutte le tratte con tutte le tre tariffe la Selezione del posto, il web check-in, il bagaglio a mano e gli snack e bevande.

La nostra compagnia da sempre si distingue per la trasparenza verso il passeggero con un’offerta tariffaria comprensiva dei servizi di fatto indispensabili per un viaggio in aereo.

Siamo quindi entusiasti, e onorati, di offrire i nostri voli a tutti coloro che per piacere o per lavoro avranno necessità di spostarsi da nord a Sud e viceversa supportando il territorio in questa fase di ripresa postpandemica”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)