A Melfi questa scuola commemora la Giornata della MEMORIA con un ospite d’eccezione: l’artista Alexian-Santino Spinelli. Ecco i dettagli

L’artista Alexian-Santino Spinelli, docente universitario, musicista, scrittore e rappresentante rom nel Consiglio d’Europa, sarà ospite durante la Settimana della Shoah a Melfi organizzato dall’Istituto Comprensivo Berardi-Nitti.

Sono ormai più di dieci anni che l’Istituto si occupa di commemorare la Giornata della MEMORIA con lo scopo di portare avanti un’azione concreta contro la memoria rimossa.

La giornata della memoria deve ricordare tutti gli stermini contro tutte le minoranze.

La dirigente Lepore ci fa sapere che il loro intento è di alimentare nei più giovani una lettura critica della Storia, dal momento che si stanno perdendo gli ultimi testimoni diretti dell’orrore, che possono raccontare il loro vissuto.

Il Giorno della Memoria è l’occasione per combattere un rischio sempre più latente, quello dell’amnesia dell’orrore che porta all’Indifferenza, tema cruciale in questo secolo.

L’incontro verterà sul “Samudaripen”, genocidio in lingua romanì, l’omicidio di massa di rom, sinti e manouches francesi, lo sterminio di 500mila persone perpetrato dall’aberrazione nazifascista che per decenni è stata drammaticamente ignorata o, peggio, rimossa.

Ecco la locandina dell’evento.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)