A Melfi pubblico attento e numeroso alla presentazione del saggio storico di Michele Pinto! Ecco i dettagli

Presentato a Melfi il saggio storico di Michele Pinto nella sala convegni del Centro Hospitalis

Si è tenuta, presso la sala convegni del Centro Hospitalis di Melfi, la presentazione del saggio storico “Scuola, maestri, società nella Basilicata liberale” di Michele Pinto, già docente e dirigente scolastico, ultimo dei tre appuntamenti culturali organizzati dall’Associazione “Francesco Saverio Nitti” e rientranti nel cartellone di eventi estivi promossi dal Comune di Melfi.

L’evento, che ha visto la presenza di un pubblico attento e numeroso, è stato introdotto da Gianluca Tartaglia, direttore di Associazione Nitti, e da Franco Villani, editore del volume.

E’ toccato, invece, al prof. Donato Verrastro, docente di Storia Contemporanea all’Università degli Studi di Basilicata presentare l’opera.

Ha affermato il prof. Donato Verrastro:

“Il lavoro di Michele Pinto presenta una felice sintesi tra la storia generale e la storia della scuola, della didattica, della costruzione di una professionalità dei maestri nella scuola italiana post unitaria.

L’elemento di maggior pregio è la ricostruzione di un tratto di storia locale ma che è già tutta nazionale verso la formazione progressiva delle masse per l’acquisizione e l’esercizio consapevole dei diritti di cittadinanza”.

Poi è stata la volta dell’autore sottolineare i punti caratterizzanti il volume.

Ha spiegato Michele Pinto:

“E’ un libro che presenta uno spaccato della vita non soltanto scolastica, ma direi sociale, politica, economica e civile della Basilicata nell’immediato periodo dell’unificazione.

Mette in risalto quelli che sono i problemi di fondo di una scuola che cerca di costruirsi per dare alla maggior parte dei bambini gli strumenti della conoscenza, il saper leggere, lo scrivere e il far di conto, mettere nelle condizioni i maestri di esercitare una funzione che non è ancora funzione ma che con il tempo, con una serie di riforme, riuscirà a profilarsi come tale e, quindi, a costruirsi una dimensione professionale di elevata qualità e capacità”.

Prossimo appuntamento culturale organizzato da Associazione Nitti sabato 8 ottobre con la presentazione del ”Dizionario dialettale di Melfi” di Mauro Tartaglia, edito da Osanna (2022).

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)