A Ginestra va in scena “lo spettacolo più sorprendente dell’anno” tratto dall’opera di Rocco Scotellaro! Ecco le foto

A Ginestra, a cura dell’amministrazione comunale, un grande successo ha riscosso lo spettacolo teatrale “Contadini del Sud” ad opera di Ulderico Pesce, tenutosi in piazza Risorgimento e tratto dall’opera di Rocco Scotellaro e Amelia Rosselli.

Ad accompagnare Ulderico Pesce, l’attrice Maria Letizia Gorga ed i musicisti Stefano De Meo, Pasquale Laino.

Come fanno sapere gli organizzatori:

“Lo spettacolo ha raccontato la vita di Rocco Scotellaro attraverso i suoi stessi testi: dalle dimissioni dalla carica di sindaco di Tricarico sino al viaggio a Roma alla ricerca di una casa editrice che potesse pubblicare il suo romanzo sui contadini del sud.

Un libro, pubblicato dopo la sua prematura morte, che è una sorta di archivio di racconti che gli stessi contadini, emigranti, pastori della sua terra gli avevano fatto.

Alla stazione di Roma incontra Amelia Rosselli giovane poetessa figlia di Carlo Rosselli, trucidato con il fratello Nello nel 1937 dalle truppe di Mussolini.

Tra i due nasce una storia d’amore.

Vagano lungo le strade della capitale, giovani e soli, trovando riparo nelle osterie di trastevere.

Delusi entrambi dalla città si riparano ‘dietro’ i boschi lucani, in mezzo al grano trovano la pace.

Tra i contadini e la gente semplice il loro amore e il senso della loro esistenza trova pienezza.

Un improvviso infarto uccide Rocco all’età di trenta anni.

Amelia, di nuovo sola, nella disperazione, perde la memoria e impazzisce.

Il libro ‘Contadini del Sud’ viene pubblicato dopo la sua morte dall’editore Laterza che chiede alla madre di Scotellaro uno scritto in memoria del figlio.

Questo straziante monologo chiude lo spettacolo che si avvale di musiche popolari sefardite, ebraiche, lucane e siciliane.

Pesce interpreta Scotellaro.

L’opera omnia di Amelia Rosselli, definita dalla critica la più grande poetessa italiana del secondo novecento, è pubblicato dalla casa editrice Garzanti.

Lo spettacolo Contadini del Sud, che il gruppo porta in scena, si è imposto all’attenzione della critica ed è stato definito dal Corriere della Sera ‘lo spettacolo più sorprendente dell’anno’.

L’assessore comunale Alberto Bochicchio ha apprezzato lo spettacolo: ‘Ulderico Pesce in una Ginestra settembrina, riporta ai giorni nostri il monolite lucano di Rocco Scotellaro, la sua storia, la nostra storia.

Una storia intensa che parla degli emigranti, che hanno avuto sangue e terra‘”.

Ecco le foto.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)