LAVELLO: SI NASCONDE IN UNA CASA PER EVITARE LA CATTURA MA I CARABINIERI…

carabinieri

Ieri pomeriggio un uomo di 50 anni è stato arrestato con l’accusa di lesioni personali aggravate, atti persecutori, violazione di domicilio e furto in abitazione, tutti commessi tra il 2010 e il 2012.

L’uomo, che proveniva da Foggia, si trovava a Lavello dove si era nascosto per non farsi rintracciare ma l’azione congiunta della squadra lavellese e venosina è riuscita a catturare il foggiano che è stato condotto nel Carcere di Melfi dove sconterà la pena.

Ai nostri Carabinieri va il nostro plauso per il loro impegno nel contrasto alla criminalità.