LAVELLO: SABINO ALTOBELLO DI NUOVO SINDACO! QUESTE LE SUE DICHIARAZIONI

Due giorni fa si sono svolte le Elezioni Comunali.

Dopo gioie e dolori 12 dei 13 comuni lucani si sono svegliati ieri mattina con un nuovo primo cittadino.

Ciascun Comune coinvolto, non presentando popolazione maggiore di 15.000 abitanti, non ha avuto turni di ballottaggio.

Le urne sono state aperte dalle 7:00 alle 23:00.

In provincia di Potenza sono stati stati 12 i comuni lucani interessati con un’affluenza pari al 59,79%.

A Lavello riconferme per il Sindaco Sabino Altobello supportato dalla lista “Si puo’ Fare” che è stato rieletto con 2.828 voti (38,75%) dopo una nottata pesante, fatta di tensioni e testa a testa.

Alessandro Giuseppe Decorato di “Con voi per Lavello” ha ottenuto 2.652 voti (36,34%).

Si è fermato tempo prima Mauro Alfonso Muscio del M5S con 1.817 voti (24,90%).

Il Sindaco ha dichiarato alla nostra Redazione:

“La lista civica per Lavello ‘Si può fare’ è stata la sintesi tra tre diverse aree e sensibilità molto differenti tra loro.

È stata un’alleanza democratica che aveva al centro non l’appartenenza e la fedeltà ad un partito o ad una corrente, ma l’obiettivo di dare a Lavello una credibile, solida proposta di governo che i cittadini hanno compreso e premiato.

È stata una campagna elettorale segnata dalla scomparsa della nostra amica Donatella Di Vittorio, candidata in un’altra lista; una competizione aspra, senza nessun confronto sui programmi, difficile, con momenti di tensione in cui non mi sono stati risparmiati attacchi personali, insulti sgradevoli, con una strategia tesa ad una radicalizzazione dello scontro.

È stata una strada, questa, che i cittadini non hanno premiato.

Ora che la campagna elettorale è terminata, mi auguro che tutti, proprio tutti, si mettano a lavorare per il bene comune, con ruoli distinti, ma nell’unico interesse della nostra Lavello.

Continueremo un lavoro iniziato e che ha prodotto buoni risultati, arricchiti di quei contributi di idee e di esperienze vivaci, originali che solo una esperienza civica plurale può mettere a valore.

Lavello può rappresentare un nuovo paradigma: il populismo, la demagogia, la protesta sterile, l’antipolitica, possono essere sconfitti – come Lavello ha dimostrato – se si costruisce un’alleanza democratica tenuta insieme dalle diversità, ma unita da una forte cultura e propensione di governo”.

Qui la lista di tutti i Sindaci eletti —> http://www.vulturenews.net/elezioni-comunali-basilicata-tutti-sindaci-eletti/